logo Re di Quaglie
 
La residenza
Le camere - suites
Ristorante/bar
Sala Congressi

Attività
Sport e Divertimento
Caccia
Stagioni di Caccia
Servizi ai cacciatori
Consigli
Pesca

Il territorio
Il paese
La natura
Il Danubio
Le terme
Itinerari

Centro Ippico
Dati storici
La razza
La scuderia
Genealogia


Video

Fotogallery

Contatti

News


italiano  english  deutsch  se
Agenzia Agrituristico-Venatoria
"Re di Quaglie"

Passaporto

Per recarsi in Serbia non è più necessario il visto sul passaporto. Per chi viaggia in auto, è sufficiente esibire il passaporto o la carta d'identità e una nostra lettera d'invito.
Per chi viaggia in aereo Ŕ obbligatorio il passaporto.

Valuta

L'unità monetaria serba è il Dinaro ed è accettato anche il pagamento in euro.
La Serbia non limita l'importazione e l'esportazione di altre valute.

Strade

Tutte le strade principali sono asfaltate. Ha validità la carta verde valida per l'anno in corso anche in Italia. (Vai alla mappa)

Armi

Il cacciatore può esportare temporaneamente uno o due fucili purché di diverso calibro e deve essere provvisto della "carta europea".
Tutte le frontiere fanno pagare una somma per il transito dell'arma. Si consiglia di prendere l'arma in affitto a Doroslovo.

Munizioni

La dogana serba consente l'importazione di 200 cartucce insieme all'arma.
Il socio che rimane privo di munizioni oltre le 200 cartucce ammesse dalla questura, trova c/o l'agenzia su ordinazione cartucce italiane e serbe di cal. 20 e cal. 12 con pallini richiesti, al prezzo che praticano le armerie locali.

Fucili

Si possono trovare in loco fucili automatici calibro 12 e calibro 20 di marca "Franchi" a ripetizione o rigati a palla a prezzi modici. Per l'affitto dell'arma necessita il porto d'armi.

Cani

Per l'introduzione dei cani in Serbia è necessario munirsi di "passaporto europeo" compreso di antirabbica e di un recentissimo certificato veterinario di buona salute, rilasciato al massimo 15 giorni prima dell'entrata in Serbia.



ROMANIA
  • Per recarsi in Romania Ŕ sufficiente la carta di identitÓ, ci sono ottimi voli diretti da Verona, Milano, Bergamo, Firenze, Bologna, Roma Ciampino/ Fiumicino, Bari e Ancona. Si possono cosi' avere ottime combinazioni con soggiorni di 2, 3 e 4 giorni di caccia.
    Anche via Vienna con AUSTRIAIRLAIN da tutte le pricipali citta' Italiane, tutti i giorni.
  • Per coloro che viaggiano in auto e devono attraversare altre nazioni Ŕ preferibile viaggiare con il passaporto.
  • L'unitÓ monetaria rumena Ŕ il Lei, ma Ŕ accettato anche il pagamento in euro.
  • Tutte le strade principali sono asfaltate. Anche in Romania ha validitÓ la carta verde.
  • Il cacciatore pu˛ esportare temporaneamente uno o due fucili, anche della stesso calibro e n. 100 cartucce per ogni fucile.

Cani


Per l'introduzione dei cani in Romania è necessario munirsi di "passaporto europeo" compreso di antirabbica e di un recentissimo certificato veterinario di buona salute, rilasciato al massimo 15 giorni prima dell'entrata in Romania.

Per cacciare necessita trasmettere per fax almeno 10 giorni prima la seguente documentazione:

  • Fotocopia porto d’armi o licenza di caccia
  • Nome, cognome, serie e nr. passaporto
  • Assicurazione per il periodo di caccia in RO.
  • Descrizione armi: marca, calibro, matricola: il fucile deve essere accompagnato dalla "carta europea"
  • Data di ingresso
fucili fucili mappa licenza porto fucile passaporto animali porto armi
Per info (info) Tel/Fax+ 39 045 7550074 Tel (RS) +381 25 862350 (RS) Cell +381 64 2481896
E-mail: info@rediquaglie.com - rdq@sowireless.org