logo Re di Quaglie
 
La residenza
Le camere - suites
Ristorante/bar
Sala Congressi

Attività
Sport e Divertimento
Caccia
Stagioni di Caccia
Servizi ai cacciatori
Consigli
Pesca

Il territorio
Il paese
La natura
Il Danubio
Le terme
Itinerari

Centro Ippico
Dati storici
La razza
La scuderia
Genealogia


Video

Fotogallery

Contatti

News


italiano  english  deutsch  se
Agenzia Agrituristico-Venatoria
"Re di Quaglie"

Itinerari

Dall’Agriturismo Re di Quaglie sono raggiungibili in poco tempo numerose mete: città, parchi naturali, itinerari artistici, storici e naturalistici.

Tra le città, Belgrado, l’antica, maestosa e affascinante capitale della Serbia è lontana (per modo di dire) poco più di 150 km., proprio alla confluenza del Sava nel Danubio. E si raggiunge in un’ora e mezza di macchina, grazie ad una autostrada che ogni giorno di più abbandona le caratteristiche di una super strada per assumere quelle proprie di una moderna e funzionale via di comunicazione.

Quindi ci vuole veramente poco per fare un “salto” ad ammirare lo splendore di una capitale europea, che è antica e moderna al tempo stesso. Una capitale che nel trascorrere dei secoli ha stratificato nel suo tessuto tracce significative di culture diverse.

Una metropoli ricca di straordinarie memorie storiche –ma anche recenti– che ne hanno fatto un simbolo di bellezza e di forza e che l’hanno fatta conoscere ed ammirare da milioni e milioni di persone.

Da Doroslovo, sede dell’Agriturismo Re di Quaglie, si raggiunge Belgrado passando da Novi Sad, ricca e operosa capitale della Vojvodina, pulsante di attività e di lavoro. La città, che si adagia sulla riva del Danubio, è vivace centro culturale, educativo e culinario, al punto da guadagnarsi la denominazione di “Atene Serba”. Stupenda, l’ imponente “fortezza Petrovaradin”.

Gli amanti della natura non potranno non visitare il parco nazionale di Fruska Gora. A 90 km dall’Agriturismo Re di Quaglie, si trova un luogo che non è ancora stato violato dall’inquinamento e dallo stress della vita moderna. Attraverso un’attenta attività di salvaguardia, a Frusta Gora rimangono una flora e una fauna molto ricche e variegate. Inoltre il bosco fa da cornice a 18 monasteri ortodossi, datati dal XV al XVIII secolo.

Sremski KarlovciProseguendo da Fruska Gora verso il Danubio si incontra il centro di Sremski Karlovci. Città barocca, dall’aspetto maestoso e affascinate, rimane uno dei nuclei centrali della vita spirituale e sociale serba.

Non si possono, inoltre, scordare le famose terme di Apatin, cittadina sul Danubio a soli 6 km da “Re di Quaglie” con le sue famose terme “Junakovic” e le grandi vasche termali.

Andando verso il sud della Voivodina, a 40 km da Doroslovo, nel paese di Bodjan si può visitare un antico monastero del 15°-16° secolo; mentre a soli 18 km da Doroslovo, a Bac, si possono ammirare le famose torri costruite nel 14° secolo.

SomborA Nord, verso i confini meridionali dell’Ungheria, lontana una decina di chilometri, è possibile visitare Sombor, una delle città più verdi che si possa immaginare, e dal fascino suggestivo tipico di una ridente cittadina dell’ottocento. Uno dei più iimportanti palazzi da visitare, è il palazzo imperiale Zupanija del 1808; ha 365 stanze, esattamente come i giorni di un anno. All’interno si può ammirare il più grande dipinto della Serbia: mt. 4 x 7. Nella chiesa cattolica di Sombor si trova un “organo”, secondo in Europa per dimensioni.

SuboticaAncora una sessantina di km e si è a Subotica, importante cerniera fra Serbia, Ungheria e Romania e al centro di una zona ricca di laghi pittoreschi. Da non perdere è il lago di Palic, il più grande e affascinante. Offre percorsi naturalistici per bicicletta e a cavallo, oltre che un’architettura pregevole in stile Bell’èpoque.

Castello di Buda - BudapestDa qui si può facilmente raggiungere anche Budapest. Città dalle due anime, divisa in due dal Danubio, combina magicamente antico emoderno.Sulla sponda destra, Buda, la città antica, dovesi possono visitare i momenti storici e i segni del nucleo originario. Sull’altra sponda, Pest, il volto moderno della capitale dell’Ungheria, è il centro amministrativo e sociale della città.

Infine per chi preferisce i castelli, consigliamo una escursione a Becej (70 km circa da Doroslovo) al Castello Fantast, l’antica residenza Dundjerki. Le possenti mura ci suggeriscono un tuffo nel passato, ai tempi gloriosi della storia d’amore tra Bogdan Dundjerski e la sua amata Mara.

 

Belgrado - Fortezza Kalemegdan
Belgrado

Belgrado

Belgrado
Novisad
Novisad

Novisad

Novisad

Fruska Gora

Fruska Gora

Sremski Karlovci

Terme di Apatin

Torri di Bac

Sombor

Lago di Palic
Subotica
Budapest Budapest Budapest Castello Fantast
Per info (info) Tel/Fax+ 39 045 7550074 Tel (RS) +381 25 862350 (RS) Cell +381 64 2481896
E-mail: info@rediquaglie.com - rdq@sowireless.org